Alla ricerca di Alice è uno spettacolo per bambini e famiglie della compagnia Arte e Salute Onlus / La Baracca – Teatro Testoni, primo appuntamento di Trasparenze Stagione con il teatro per l’infanzia:

Domenica 20 gennaio 
Arte e Salute Onlus / La Baracca – Testoni Ragazzi
In cerca di Alice
ore 17.00 Teatro dei Segni

in collaborazione con Regione Emilia Romagna progetto Teatro e Salute Mentale
Dipartimento di Salute Mentale dell’AUSL di Bologna

Regia Valeria Frabetti e Daniela Micioni
Autore Valeria Frabetti e Daniela Micioni
Con Luca Alberghini, Stefano Cittadino, Anna Corsini, Cristina Nuvoli, Elisa Pedretti, Marco Russo
Luci Luciano Cendou
Costumi Tanja Eick
Scenografie e oggetti di scena Tanja Eick e Fabio Galanti
Collaborazione al movimento Andra Burcă

Durata: 60’

Spettacolo per bambini e famiglie.
Età consigliata dai 6 ai 10 anni.

BIGLIETTO: 10 €
UNDER 25: 5 €

INFO E PRENOTAZIONI:
biglietteria@trasparenzefestival.it
345 6018277

Dopo un primo studio su Alice nel paese delle meraviglie che ha debuttato la scorsa stagione, ecco l’approdo allo spettacolo. Una seconda tappa che continua a raccontarci di un mondo immaginifico, dove il reale e l’onirico si mescolano continuamente.
Un mondo immerso nel nonsense in cui si dice che «per sopravvivere bisogna essere matti come un cappellaio, o un gatto, o una lepre marzolina…».
Alice è una storia strana, in cui si gioca col linguaggio e sul linguaggio. Un racconto che mette a nudo il lato irrazionale della natura umana, con cui i bambini, molto più degli adulti, si confrontano serenamente.

Il progetto Teatro e Salute Mentale

Grazie al protocollo di intesa “Teatro e Salute Mentale”, sottoscritto dagli Assessorati regionali Cultura, Politiche Giovanili e Politiche per la Legalità e Politiche per la Salute, si è costruito un terreno comune, per la valorizzazione del Teatro, elemento di benessere psichico e, soprattutto, di crescita individuale e collettiva. Nell’anno in cui ricorrono i quaranta anni della Legge Basaglia, un vero e proprio cartellone trasversale che intende promuovere le compagnie teatrali operanti nei diversi Dipartimenti di Salute Mentale della Regione Emilia-Romagna. Le produzioni teatrali, realizzate dalle compagnie, diventano parte integrante delle stagioni teatrali regionali, per una loro valorizzazione, sia sotto l’aspetto sociale sia culturale.