Clarice Assad a Trasparenze Festival 2022, con il laboratorio Voxploration il 27 e 28 luglio e in concerto venerdì 29 luglio alle 22:30.

Comunicatrice potente e rinomata per la sua portata e versatilità musicale, la brasiliana-americana Clarice Assad, è una voce artistica importante nei generi classico, world music, pop e jazz.
Compositrice nominata ai Grammy Award, celebre pianista, vocalist inventiva e educatrice, è acclamata per i suoi colori evocativi, le sue ricche tessiture e la sua variegata gamma stilistica. Scrive e suona musica che ispira e incoraggia l’immaginazione del pubblico a liberarsi da vincoli spesso autoimposti. Si sforza di sfruttare l’incredibile e intangibile potere della musica per le persone e trasformare le vite attraverso opere originali, commissioni e programmi educativi che danno voce a tutto, dall’impatto del cambiamento climatico ai temi della giustizia sociale, dell’equità di genere e dell’emancipazione. Con il suo talento ricercato da artisti e organizzazioni di tutto il mondo, la musicista poliglotta continua ad attrarre nuovo pubblico sia sul palco che fuori. Nell’arena discografica, Assad ha pubblicato sette album da solista ed è apparsa o ha fatto eseguire le sue opere in altri 34 album. La sua musica è rappresentata da Cedille Records, SONY Masterworks, Nonesuch, Adventure Music,
Edge, Telarc, NSS Music, GHA e CHANDOS. La sua innovativa e pluripremiata VOXploration sulla creazione musicale, la scrittura di canzoni e l’improvvisazione è stata presentata in tutto il mondo.

Prolifica compositrice, Clarice Assad, ha al suo attivo più di 70 opere, tra cui numerose commissioni per la Carnegie Hall, la Chamber Music Society of Lincoln Center, la Boston Youth Orchestra, Chicago Sinfonietta, San Jose Chamber Orchestra, il Bravo! Vail Music Festival, e il La
Jolla Music Festival, per citarne alcuni. Le sue composizioni sono state registrate da alcuni dei nomi più di spicco della musica classica, tra cui la percussionista Dame Evelyn Glennie, il violoncellista Yo-Yo, la violinista Nadja Salerno-Sonnenberg e l’oboista Liang Wang. La musica di Assad è stata eseguita dall’Orchestra di Filadelfia, dalla Tokyo Symphony, dalla Queensland Symphony, dall’Orchestra Sinfonica di Parigi e Orquestra Sinfônica de São Paulo. Ha lavorato come compositrice in residenza per la Albany Symphony, il Cabrillo Festival of Contemporary Music, la New Century Chamber Orchestra e la Boston Landmarks Orchestra.

Le sue opere sono pubblicate in Francia (Edizioni Lemoine), Germania (Trekel), Brasile (Criadores do Brasil) e negli Stati Uniti dalla Virtual Artists Collective Publishing (VACP), una casa editrice che ha co-fondato insieme al poeta e filosofo Steve Schroeder. Assad ha recentemente scritto la colonna sonora di Devoti Tutti, un documentario di Bernadette Wegenstein, e sta componendo la musica per un balletto della pluripremiata coreografa Shannon Alvis.
Come interprete, Assad ha condiviso il palco con Bobby McFerrin, Anat Cohen, Nadia Sirota, Paquito D’Rivera, Tom Harrell, Marilyn Mazur e Mike Marshall, tra gli altri. Si è esibita in luoghi e festival di fama internazionale, tra cui il Concertgebouw dei Paesi Bassi, Carnegie Hall, Le Palais des Beaux-Arts del Belgio, Le Casino de Paris, Jazz at Lincoln Center e il Caramoor International Jazz Festival. Assad si sforza inoltre di espandere la tavolozza sonora della voce, anche immergendo il pubblico nella musica come partecipante attivo e alternando elettronicamente i suoni, “come uno di quei cuochi che può trasformare quattro alimenti a caso in un banchetto” (Classical Voice North America).
L’artista porta l’esperienza immersiva al di fuori della sala da concerto con l’innovativa e accessibile VOXploration, che ha creato nel 2015. Il programma offre un approccio creativo e divertente all’educazione musicale attraverso esperienze significative e interattive. È stata curata per funzionare ugualmente bene con partecipanti di qualsiasi età o background musicale. Ha ricevuto numerose sovvenzioni e riconoscimenti da parte di fondazioni brasiliane come CAIXA CULTURAL e SESC, nonché dalle organizzazioni americane New Music USA e McKnight Foundation. Assad ha tenuto masterclass, residenze e workshop in tutti gli Stati Uniti, Europa e Medio Oriente.

Nata a Rio de Janeiro, Clarice Assad è una delle compositrici brasiliane di musica da concerto più eseguite della sua generazione.
compositori brasiliani di musica da concerto della sua generazione. È stata insignita di numerosi premi e riconoscimenti, tra i quali un
tra cui un Aaron Copland Award e diversi premi ASCAP per la composizione, ha conseguito una laurea in musica alla
Laurea in Musica presso la Roosevelt University di Chicago e un Master in Musica presso la University of Michigan School.
presso la Scuola di Musica dell’Università del Michigan.

Clarice Assad

Il laboratorio si basa sulla creazione spontanea di musica e sull’improvvisazione vocale, con un approccio creativo, divertente e accessibile, che utilizza corpo e voce in modo potente e intuitivo. VOXploration è un progetto formativo ideato dalla cantante e compositrice brasiliana Clarice Assad, per lavorare con partecipanti di qualsiasi età, anche con persone con poca educazione musicale e con background musicali differenti. Durante il workshop, Clarice lavorerà sull’insegnamento di tecniche vocali e musicali come beatbox, canto multifonico, percussioni corporee, impiegando una notazione ritmica accessibile a chiunque, anche a chi è senza alcuna formazione teorica musicale.

I partecipanti apprenderanno molto sulla propria voce, sul proprio corpo e su come ascoltarsi a vicenda. La forte connessione che si stabilisce nel gruppo porta ad esperienze profondamente trasformative, radicate nell’attimo presente, momento sul quale è costruita l’essenza del seminario.

La concentrazione richiesta per seguire il fluire del lavoro viene dimenticata di fronte al coinvolgimento così alto che si instaura tra le persone.

VOXploration è uno strumento di potenziamento dell’auto-scoperta, della connessione reciproca e dei livelli di creatività.

Questo programma ha ricevuto segnalazioni, premi e riconoscimenti da istituzioni musicali brasiliane e statunitensi, come CAIXA CULTURAL e SESC, New Music USA e la Fondazione McKnight.