Dopo dieci giorni di residenza artistica al Teatro dei Segni di Modena il danzatore e coreografo Tero Saarinen e la sua Compagnia presentano un’anteprima della loro nuova produzione, ZIMMERMANN TRIO, il 23 e 24 novembre, primi appuntamenti di Trasparenze Stagione, progetto di Teatro dei Venti e ATER – Associazione Teatrale Emilia Romagna con il patrocinio del Comune di Modena. La residenza è completata da un workshop che si terrà il 18 e 19 novembre.

23/24 novembre ore 21.00
ZIMMERMANN TRIO • Anteprima
Teatro dei Segni, Modena
> Info e biglietteria

La Los Angeles Philharmonic ha commissionato a Tero Saarinen una creazione sul concerto per violoncello en forme de pas de trois (1966) di Bernd Alois Zimmermann. La coreografia, interpretata da tre danzatori della Tero Saarinen Company, debutterà il 19 gennaio 2018 presso la Walt Disney Concert Hall di Los Angeles, l’orchestra sarà diretta da Susanna Mälkki e il violoncello solista sarà Robert deMaine.
Durante la residenza a Modena, il coreografo Tero Saarinen, la sua assistente Sini Länsivuori e i danzatori della compagnia Auri Ahola, Misa Lommi e David Scarantino lavoreranno alla creazione di questo progetto intitolato Zimmermann Trio. Il periodo di residenza permetterà lo sviluppo della coreografia per poi unirsi alle scene e al design visivo in preparazione del debutto. In occasione delle due prove aperte al pubblico, i danzatori mostreranno alcuni estratti dalle prove.

BIO
Tero Saarinen fonda la sua compagnia nel 1996 come cornice per il suo lavoro coreografico. È considerato uno dei più importanti danzatori della sua generazione e ha collaborato con i maggiori coreografi contemporanei, tra questi: Carolyn Carlson, Jorma Uotinen e Murray Louis. Molto apprezzate sono state le sue re-interpretazioni de “La sagra della primavera” (HUNT, 2004) e del leggendario solo di Carolyn Carlson “Blue Lady”.
La compagnia ha sede a Helsinki e si esibisce spesso all’estero, con tournée che hanno toccato quaranta Paesi. Tra le sue attività gestisce inoltre un programma internazionale di insegnamento. È in residenza permanente presso l’Alexander Theatre di Helsinki.

LINK

sito web terosaarinen.com | facebook @terosaarinencompany
Twitter @terosaarinencoInstagram @terosaarinenco

Tero Saarinen e Sini Länsivuori

18/19 novembre Teatro dei Segni, Modena
Workshop sulla tecnica e sul repertorio di Tero Saarinen
per danzatori professionisti e semi-professionisti e attori con buona competenza nel lavoro fisico.

Il workshop è un’introduzione completa alla tecnica di movimento di Tero Saarinen, e consiste in una esplorazione profonda della filosofia olistica dello stile Saarinen, con esempi dal repertorio tratti dalle recenti creazioni del coreografo.
La tecnica di Tero Saarinen, coreografo di fama internazionale, deriva dal risveglio dei sensi, riconoscendo il peso del proprio corpo e quindi sfruttando al massimo sia l’equilibrio sia la sua assenza. Questo stile fonde elementi provenienti dalle sue esperienze nel mondo del balletto e della danza contemporanea, e da una ampia gamma di tradizioni asiatiche. Il suo stile è stato definito “organico”, ”un mix creativo di grottesco e di bellezza” e “butoh con le ali”.
Il workshop intende attivare ogni cellula e ogni nervo del corpo, per essere completamente Consapevoli, Vigili e Attenti (Aware, Alert, Attentive) – presenti, sintonizzati e attivi a 360°. L’obiettivo è usare a pieno la conoscenza tecnica di ogni danzatore ed esplorare, liberare e nutrire ulteriormente il potenziale di ogni individuo.

Info e iscrizioni:
059 7114312 – 389 7993351
info@teatrodeiventi.it

 

Teatro dei Segni